<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id= 333487717291332&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Contattaci allo 031 225 9346 Richiedi Preventivo Gratuito

Smaltimento toner esausti

smaltimento-toner-usati

Lo smaltimento dei toner esausti rappresenta per uffici e aziende non soltanto un’incombenza dal punto di vista economico, ma che richiede anche del tempo da parte degli operatori incaricati, nonché il costante aggiornamento in materia per operare sempre nel rispetto delle normative vigenti.

Ogni ufficio, azienda o attività commerciale possiede stampanti e fotocopiatrici che necessitano di toner e cartucce per il loro funzionamento, fattore che contribuisce alla produzione annuale di un certo quantitativo di rifiuto. L’incombenza nella gestione non è dettata pertanto solo dall’iter burocratico, ma anche dalle spese economiche da sostenere per lo smaltimento dello stesso operando nel rispetto di quanto stabilito dalla normativa in vigore.

Contattaci per un preventivo

Quanto costa smaltire toner e cartucce?

Il costo può variare in funzione che ci si trovi dinnanzi a toner esausti non pericolosi o pericolosi per prima cosa. La spesa per lo smaltimento del rifiuto si suddivide solitamente in:

  • Onere per lo smaltimento del rifiuto: costo che si aggira in media attorno a € 7,00 al kg + IVA
  • Spese di trasporto: variabili in funzione del trasportatore e comprese tra € 50,00 e € 150,00 + IVA.

Ricordiamo inoltre che solitamente viene calcolato un minimo fatturabile che, ove non raggiunto dal peso del rifiuto, verrebbe ugualmente fatturato e difficilmente questo importo risulta inferiore a € 70,00.

Partendo da questo presupposto pertanto, per lo smaltimento di un quantitativo ipotetico pari a 20 kg di toner esausti si andrebbe a spendere circa € 140,00 a cui andranno poi sommate le spese di trasporto applicate dal trasportatore.

Smaltimento toner e cartucce: una spesa economica e in termini temporali

Lo smaltimento di toner e cartucce non implica però soltanto una spesa economica, ma anche tempo appositamente dedicato alla gestione dei rifiuti da parte di un incaricato. Questa persona dovrà essere formata in merito a tale organizzazione e alle normative vigenti, occuparsi di tenere i registri di carico e scarico, della compilazione del FIR e, ove necessario, anche del Sistri.

Insomma, un impegno non da poco soprattutto quando ci si trova dinnanzi a piccole realtà.

Ad oggi esistono società che offrono non soltanto noleggio stampanti, ma anche la gestione del ritiro dei relativi toner e consumabili esausti liberando di fatto dall’incombenza di gestire internamente tutto l’iter burocratico connesso.

Vuoi saperne di più?

Contattaci per un preventivo