<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id= 333487717291332&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">
Contattaci allo 031 225 9346 Richiedi Preventivo Gratuito

NOLEGGIO O ACQUISTO STAMPANTE: QUAL È IL PIU’ CONVENIENTE PER LA TUA AZIENDA?

f1 imageQuando in un’azienda si ha l’esigenza di introdurre una nuova stampante può sorgere il dubbio in merito alla scelta più vantaggiosa tra noleggio e acquisto. In questo articolo andremo pertanto ad analizzare le due opzioni e forniremo un’opinione in merito a quella a nostro avviso più conveniente.

Per prima cosa è bene evidenziare che le stampanti, come ogni altro oggetto legato al mondo dell’informatica, sono in costante evoluzione, pertanto “invecchiano” molto più velocemente rispetto a un qualunque altro dispositivo. Ma, in termini pratici, quale delle due soluzioni risulta la più conveniente per un’azienda? Di seguito elencheremo alcuni punti sui quali riflettere prima di decidere.

Meglio investire in un costo d’acquisto o in un canone di noleggio?

Il costo di una stampante, soprattutto se si ha esigenza di un modello professionale e multifunzione, magari dotato di cassetti idonei a differenti formati di stampa, toner nero e a colori, potrebbe risultare molto elevato e difficilmente ammortizzabile nel corso del tempo, o comunque prima che il modello risulti obsoleto. Questo valore andrebbe inoltre a rientrare nelle voci di bilancio dell’azienda, pertanto tassato.

In caso di noleggio invece si andrebbe a risparmiare in quanto i canoni risulterebbero decisamente inferiori rispetto ai costi d’acquisto diretto e inoltre potrebbero essere totalmente deducibili ai fini IRES e IRAP oltre che per l’importo dell’IVA. Questa spesa non andrà pertanto a influire sul bilancio aziendale e, non rientrando nei beni societari, non figurerà come cespite.

Assistenza tecnica a 360 gradi

Un altro fattore molto importante da considerare è la necessità di assistenza che, soprattutto negli uffici, è frequente. In caso di acquisto di una stampante si avrà la necessità di stipulare un contratto d’assistenza con centri specializzati e, in caso di riparazioni, potrebbero non fornire un apparecchio sostitutivo.

Se si sceglie il noleggio l’assistenza sarà interamente compresa nel canone mensile, come anche l’eventuale necessità di toner, pezzi di ricambio e riparazioni. Inoltre, se la macchina dovesse richiedere interventi presso centri specializzati, ne verrà automaticamente fornita una sostitutiva.

È bene inoltre considerare che talvolta il problema potrebbe richiedere un costo elevato per la risoluzione e, se in caso di una stampante propria si dovrebbe procedere a una spesa ulteriore per la riparazione o optare per l’acquisto di una nuova, di fronte a modelli a noleggio sarà il fornitore ad accollarsi tali spese per rimetterla a nuovo oppure per sostituirla con una in grado di fornire le medesime prestazioni.

Inoltre, optando per il noleggio, non dovrete accollarvi nemmeno gli oneri di smaltimento delle cartucce esauste, costo che altresì andrebbe a incidere sul bilancio dell’azienda.

Prodotti sempre all’avanguardia e un unico interlocutore col quale interfacciarsi

Scegliendo una stampante multifunzione a noleggio potrete optare annualmente o periodicamente per la sostituzione con un modello più all’avanguardia senza grosse variazioni di prezzo. Al contrario se sceglierete l’acquisto, rimanere al passo coi tempi potrebbe risultare molto oneroso in quanto, oltre alla spesa per quella nuova, rimarrà in carico un modello ancora funzionante ma ormai obsoleto per le vostre necessità.

Un altro aspetto decisamente vantaggioso dato dal noleggio è quello di dovervi affidare ad un solo interlocutore per ogni esigenza. Che si tratti di assistenza telefonica, un guasto o la richiesta di un modello più moderno di stampante, troverete dall’altra parte una persona pronta a intervenire prontamente, che già conosce quanto in vostro possesso, eliminando anche eventuali costi gestionali nel caso in cui si dovesse presentare l’esigenza di appoggiarsi a un ulteriore fornitore.

Acquisto o noleggio? Le nostre conclusioni

Mettendo sul piatto di una bilancia aspetti a favore e contro le due modalità di gestione delle stampanti aziendali, ovvero acquisto e noleggio, ci sentiamo di affermare che l’ago pende decisamente verso questa seconda opzione.

L’acquisto espone l’azienda a maggiori rischi, primo tra tutti quello di sostenere spese eccessive che potrebbero invece essere investite in altri beni. Optando invece per il noleggio potrete ridurre le spese a vostro carico, rimanere al passo coi tempi senza investire eccessivamente e, infine, avere costantemente a disposizione l’assistenza della quale necessitate per la risoluzione di qualsiasi problema.